Piemonte Movie gLocal Film Festival lancia l’iniziativa “Adotta un Corto”

piemontemovieIn attesa della XIV edizione del Piemonte Movie gLocal Film Festival che si terrà dal 10 al 14 marzo a Torino e in altre città della regione, l’Associazione Piemonte Movie lancia la campagna di crowdfunding Adotta un corto per coinvolgere e sensibilizzare il pubblico sull’importanza del cinema nelle sue forme più indipendenti, il cortometraggio e il documentario, e sostenere l’attività di diffusione della cinematografia locale.

Il Piemonte Movie gLocal Film Festival negli ultimi 7 anni ha raccolto più di 1.000 cortometraggi e 320 documentari prodotti o realizzati in Piemonte, oltre a diversi film di fiction, facendo da trampolino di lancio per molti di essi grazie al proprio circuito distributivo composto da 16 Presidi Cinematografici Locali in tutta la regione.

E’ possibile aderire all’iniziativa Adotta un corto con una donazione up to you fino al 20 febbraio, attraverso bonifico con causale “Adotto un corto 2015” su cc IT60T0335901600100000014519 – BANCA PROSSIMA.

I nomi dei donatori saranno pubblicati sul catalogo e nei credits della sigla ufficiale della XIV edizione del festival realizzata dagli studenti dello IED e sul sito di Piemonte Movie.

Per partecipazioni superiori a 50 euro, i donatori riceveranno in omaggio 1 abbonamento al festival e 1 tessera socio Piemonte Movie 2015 che include benefit e sconti sulle iniziative dell’associazione in tutta la regione.

Banca Prossima – IBAN: IT60T0335901600100000014519 – Causale: Adotto un corto 2015

INFO: www.piemontemovie.com – segreteria@piemontemovie.com – 328.8458281

 Piemonte Movie gLocal Film Festival 2015 è organizzato da Associazione Piemonte Movie, con Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo – MiBACT, Regione Piemonte, Fondazione Crt, Città di Moncalieri, Film Commission Torino Piemonte, Museo Nazionale del Cinema, Torino Film Festival e IED.

Articolo scritto da: mediaComunicazione

mediaComunicazione

– News e Lavoro direttamente nella tua mail: Iscriviti alla newsletter
– Pubblica gratis un’offerta di lavoro nel campo della comunicazione: Clicca qui
– Segnala se questa posizione è chiusa: Clicca qui

mediaCommenti