Radio Deejay lancia la nuova App per l’ascolto on-demand anche in auto

deejay_appDa mercoledì 18 febbraio arriva la nuova app di Radio Deejay per smartphone e tablet, disponibile per il download gratuito su Google play (Android) e su App Store di Apple. La app, completamente nuova, “pensiona” la precedente versione, che aveva raggiunto i due milioni di download. L’obiettivo è portare tutto intrattenimento di Deejay sugli smartphone e sui tablet
L’esperienza di ascolto della radio ne esce arricchita: è possibile ascoltare e interagire con la radio in diretta, oppure ascoltare i programmi on demand, sempre disponibili: Deejay Chiama Italia con Linus e Nicola Savino, Il Volo del Mattino con Fabio Volo, le 50 songs di Albertino, Chiamate Roma del Trio Medusa, Pinocchio con Diego e la Pina, i radiolibri di Aldo Rock e tanti altri tra cui anche Nuzik, programma di scouting di nuove proposte musicali che nasce in digitale, disponibile solo sul sito e sulla app.
Con la nuova app si hanno sempre a portata di mano tutte le informazioni sulla musica che si sta ascoltando in quel momento: titolo, artista e testo della canzone, pronti da condividere sui social. Un sistema di notifiche permetterà di essere aggiornati sui contenuti più divertenti, sugli eventi e le performance degli artisti in radio. Oltre ai programmi della radio e alla musica, l’applicazione rende disponibile tutto l’intrattenimento del sito Deejay.it, che da più di un anno spopola sui social: video, contenuti esclusivi, foto, i blog degli artisti della radio e la speciale classifica Viral Deejay dei contenuti più “social”.
Ma le novità non finiscono qui. Radio Deejay è la prima applicazione italiana integrata con il sistema Apple Carplay, che consente di collegare un telefono iPhone all’automobile e usare la app – live e on demand – attraverso i comandi al volante, i comandi vocali o lo schermo touch dell’auto. L’integrazione con Apple Carplay è il primo passo per affermare sempre più il marchio – con un nuovo modello di radio on demand – su tutti i canali digitali: smartphone, sistemi digitali delle automobili, tv connesse e infine dispositivi indossabili, a partire dagli smartwatch
Il lancio della applicazione si affianca allo sviluppo del sito web Deejay.it, che sposa appieno le logiche del social web portando la forza del marchio Deejay nell’intrattenimento su internet. Con 125.000 utenti medi giornalieri nel 2014 (dati Audiweb, Total Digital Audience) Deejay è entrata pienamente a far parte dei principali siti italiani di intrattenimento. La crescita di Deejay si inserisce nel quadro di sviluppo del polo di intrattenimento digitale di Gruppo Editoriale l’Espresso che coinvolge anche Tvzap (social tv, 146.000 utenti unici medi giornalieri nel 2014) e My Movies (cinema, 212.000 utenti unici medi giornalieri nel 2014), in piena sinergia con Repubblica.it

Articolo scritto da: mediaComunicazione

mediaComunicazione

– News e Lavoro direttamente nella tua mail: Iscriviti alla newsletter
– Pubblica gratis un’offerta di lavoro nel campo della comunicazione: Clicca qui
– Segnala se questa posizione è chiusa: Clicca qui

mediaCommenti