Ecco come AXN SCI-FI celebra le donne per l’8 Marzo

axnscifiDomenica 8 marzo AXN SCI-FI, canale 134 di Sky, celebra la Festa della donna dedicando l’intera programmazione della giornata alle protagoniste femminili dei suoi top show, mostrando le diverse sfumature delle sue eroine: dalla tenerezza della mamma alla fierezza della donna “guerriera”, passando per la solidarietà della compagna e la vitalità e la determinazione della donnalavoratrice.

Per tutta la giornata il tema della femminilità sarà il vero protagonista, ovviamente interpretato secondo la prospettiva sci-fi e fantasy propria del canale: in Continuum, l’aspetto dellamaternità sarà centrale durante gli episodi della giornata; professionalità e determinazione nel lavoro saranno gli elementi portanti della serie cult Star Trek Voyager; il senso di appartenenza, la famiglia e le dimensioni più personali della donna saranno gli elementi chiave degli episodi tratti da Streghe.

E anche per gli appassionati di cinema l’8 marzo di AXN SCI-FI ha in serbo diverse sorprese tutte al femminile: si parte alle 10.35 con le atmosfere horror di A caccia di Licantropi nel quale l’energica Felicia Day vestirà i panni della cacciatrice di lupi mannari Virginia Sullivan. Alle 16.50 sarà la volta della bellissima Jennifer Garner in Elektra, film ispirato all’omonimo personaggio dei fumetti ideato dal talentuoso Frank Miller (300, Sin City) per le tavole Marvel. La prima serata è dominata invece dalle forti tinte dell’horror Anaconda – Sentiero di sangue, in onda alle 21, con protagonista l’esperta di rettili e anfibi Amanda Hayes (Crystal Allen); alle 22.35 chiudono la giornata le avventure di Buffy – L’Ammazza Vampiri, la famosa pellicola interpretata dalla bellissima Kristy Swanson, che ispirerà anche l’omonima serie TV.

Articolo scritto da: mediaComunicazione

mediaComunicazione

– News e Lavoro direttamente nella tua mail: Iscriviti alla newsletter
– Pubblica gratis un’offerta di lavoro nel campo della comunicazione: Clicca qui
– Segnala se questa posizione è chiusa: Clicca qui

mediaCommenti