Charity Stars compie un anno con le aste VIP che fanno del bene

charitystars2Charity Stars ha spento una candelina. La piattaforma di aste ha compiuto un anno e per festeggiare ha organizzato un party esclusivo, al The Stage di Milano, a cui hanno partecipato personaggi come Paola Barale, Barbara d’Urso, Ringo e Aurora Ramazzotti. Durante la serata sono state presentate 8 aste, in anteprima, tra cui anche un incontro con Bob Sinclair.

Charity Stars è nata dall’idea di Manuela Ravalli, Domenico Gravagno, Francesco Nazari Fusetti e la loro creazione in un solo anno di aste online – indette da personaggi famosi e aziende- a favore delle associazioni benefiche, ha già raccolto 1 milione e 200 mila euro.

Lo scopo di questa piattaforma è quello di eliminare gli sprechi dovuti alle raccolte fondi, mettendo al servizio del no profit le nuove tecnologie, nonostante la situazione socio-economica che coinvolge il nostro paese.

Articolo scritto da: Federica Rubini

Federica Rubini

Twit&Tech Specialist
Già firma per testate web sulle tematiche Social e Tecnologiche della Comunicazione. Studia a Bologna e pensa a come migliorare il mondo NetCom

mediaCommenti