Chiude GazzettaTv e torna Split Tv sul Canale 59

gazzettatv_chiudeRcs MediaGroup in un comunicato ufficiale a fine anno aveva spiegato di aver raggiunto un accordo con DeA 59, società del gruppo De Agostini, per la risoluzione consensuale dei patti parasociali relativi alla società Digital Factory, focalizzata sulle attività televisive di Gazzetta Tv (canale 59 Lcn).

Entro la fine di questo mese alcuni dei programmi più noti della tv ora tornata Split Tv sbarcheranno sul web, dove ritroveremo ‘Gazza Offside’ e ‘Calciomercato’.

GazzettaTv chiude dopo meno di un anno di vita, l’idea era di raggiungere lo 0,7% di share medio al giorno entro fine 2015, grazie soprattutto al calcio ma anche a basket, volley, ciclismo, motori e gli altri sport, inclusi quelli paralimpici, declinati in news, attualità, rubriche, talk show.

Ma l’obiettivo a parte qualche eccezione, è apparso molto lontano così da portare alla chiusura del canale.

Cosa è Split Tv. Si tratta di un marchio già visto nell’etere italiano, che dopo PokerItalia24 e Lottomatica Tv, ha occupato il canale 59 del digitale fino al 16 febbraio 2015 quando è subentrata Gazzetta Tv.

Aggiornamento del 30 gennaio 2016 ore 15:00 – Split Tv trasmette contenuti italiani del canale MOTOTV in formato 4:3. Ora in onda Bikes Anatomy

split_bikes split_mototv


 

Aggiornamento del 7 gennaio ore 20:10 – Split Tv continua una programmazione sportiva con i prodotti Pitch Production International. Ora in onda il programma “Gol Indimenticabili”

Aggiornamento del 10 gennaio – Continua la programmazione sportiva di Split Tv che trasmette in questo momento uno speciale Inghilterra contro Germania tra storia e sport.

Aggiornamento del 10 gennaio – ore 18:00 – In onda il prodotto “Sport e Papere”. E’ strano che in tutti i nostri test non abbiamo mai trovato pubblicità sul canale 59.

Aggiornamento dell’11 gennaio – Dopo un contatto con DeAgostini, licenziatario del canale 59 in tutta Italia, risulta che l’emissione dei programmi è tornata all’editore DeA con una scelta di contenuti dedicati al mondo sportivo, come da concessione ministeriale.

Aggiornamento del 21 gennaio – SplitTv rimane un canale televisivo senza un proprio sito internet ufficiale e senza pubblicità in onda (almeno secondo i nostri test).

Prima di interrompere le trasmissioni in onda GazzettaTv ha voluto ringraziare i suoi telespettatori e tutti coloro che hanno collaborato al progetto. Ecco il testo dello scrolling in onda.

Da questa notte GazzettaTV cessa le trasmissioni. Grazie per l’affetto con il quale ci avete seguito. Hanno lavorato per voi: Tutta la redazione di Gazzetta dello sport: Per Gazzetta TV, in redazione: Claudio Arrigoni, Marilena Albergo, Giulia Arturi, Francesca Baraghini, Andrea Berton, Fabrizio Boni, Sarah Castellana, Franco Dassisti, Michele Gazzetti, Viviana Guglielmi, Francesco Letizia, Federica Migliavacca, Ettore Miraglia, Carlo Morizio, Matteo Palmigiano, Patrizio Pavesi, Franco Piantanida, Deborah Schirru, Chiara Gori, Nino Morici, Luca Pessina, Fabio Russo, Nicolò Schira. Direttore operativo: Raffaella Castelli. Commerciale: Roberto Salamini. Ufficio Stampa: Marianna Lardelli. Analisi dati: Sara Sampietro e Stefano Pirotta. Autori: Matteo Corflati, Carlo Crocchiolo, Duccio Fumero, Fabio Migliorati, Marco Trombetti. Ai palinsesti: Antonella Antenni, Carla Calderoni, Salvatore di Taranto, Angelo Mori, Valeria Quattrini, Giuglio Tiberi. Sulle telecronache: Jose’ Altafini, Paolo Avanti, Maurizia Cacciatori, Stefano Cantalupo, Franco Casalini, Paolo Condò, Alessandro De Calò, Luigi De Canio, Gianni di Marzio, Iacopo Iandiorio, Dan Peterson, Carlo Pizziconi, Federico Rosa, Rachele Sangiuliano. Al montaggio: Valeria Corà, Matteo di Fusco, Matteo Molteni, Alessandra Pompeiani, Francesco Quatramo, Gaetano Vella. Fabio Zanardi. In produzione: Silvia Cagnini, Michele Boccacci, Stefano Galizzi, Martina Annoni, Daniele Conca, Livia Ferrari, Daniele Garlaschi, Marco Morelli, Massimiliano Muscio, Miriam Nicoli, Laura Odorizzi, Valentina Porcelli, Anna Scalzone, Mauro Valli, Pierluigi Vallone. Tecnici: Angelo Antonucci, Vittorio Bianchini, Gaia Bonetti, Claudio Bozzatello, Rinaldo Valdarini, Carlo Carillo, Damiano Casalino, Federico Cattaneo, Marco Cei, Marco Certaldi, Salvatore Corrado, Marcello Cottone, Daniele De Santis, Davide Di Cugno, Devis Faggion, Federico Faicchia, Michele Ferrari, Luca Fratus, Giorgio Galbiati, Maurizio Gervasoni, Umberto Luca Gervasoni, Claudio Giorgianni, Mattia Goguo, Franco Gultari, Renato Impallomeni, Gianluca Lucà, Davide Mafro, Davide Marangon, Maurizio Marini, Giorgio Melis, Gionata Pesaresi, Angelo Filippo Pina, Mattia Piovesan, Andrea Raccis, Massimiliano Ravasenghi, Alberto Restelli, Paolo Ricchiuti, Barbara Rimondi, Fabio Riva, Roberto Salusti, Matteo Scanziani, Jose’ Silvestri, Marco Sorice, Daniele Tobia, Giulio Ubbiali, Pietro Zingales, Luigi Gargan. Respondabili archivio: Sergio Casamassima, Raymono Sultana, Sartoria: Marca d’angelo, Alessandra Locatelli. Trucco: Emanuela Caricato, Giorgia De Crecchio, Chiara Radice, Sara Riviera, Nicol Rossini.

Articolo scritto da: mediaComunicazione

mediaComunicazione

– News e Lavoro direttamente nella tua mail: Iscriviti alla newsletter
– Pubblica gratis un’offerta di lavoro nel campo della comunicazione: Clicca qui
– Segnala se questa posizione è chiusa: Clicca qui

mediaCommenti