Chiude Putlocker che trasmetteva in streaming #GameOfThrones

putlocher_chiusoPutlocker è stato uno dei siti internet più famosi per quanto riguarda lo streaming e trasmetteva (in maniera illegale) anche la serie Games of Thrones. Da qualche giorno a questa parte non è più così: il portale è stato bloccato da diversi fornitori di servizi internet (ISP) a seguito di una sentenza dell’Alta Corte dato che violava deliberatamente il diritto d’autore danneggiando il player tv.

Per chi ancora non lo sapesse Games of Thrones è la serie tv fantasy tratta un adattamento televisivo della saga di romanzi “Cronache del ghiaccio e del fuoco” dell’autore statunitense George R. R. Martin. Dalla saga sono stati tratti anche fumetti e videogiochi oltre, ovviamente, alla serie televisiva.

Qui in Italia è stata trasmessa sia su Rai 4 sia da Sky (Sky Cinema 1 e Sky Atlantic ), nel momento in cui scriviamo, si è conclusa la quinta stagione e gli appassionati stanno attendendo la sesta stagione. Come in ogni storia che si rispetti, c’è sempre qualche personaggio che muore, la trama di Games of Thrones non fa eccezione.

Continuando a parlare di web (questa volta legale) la pagina web  “A song of ice and data” ha sviluppato un algoritmo capace di stabilire chi sarà il prossimo personaggio della fortunata serie a morire. La probabilità che si tratti di un uomo è superiore del 33% rispetto alla possibilità che sia donna. Inoltre, sembra che il personaggio che passerà a miglior vita, avrà un’età compresa tra i 31 e i 40 anni. Una probabilità più bassa riguarda gli uomini tra i 51 e i 60 e quelli tra i 21 e i 30.

Le ipotesi su chi sarà il prossimo attore a lasciare il cast, si sprecano. Vedremo se l’algoritmo ha ragione, seguendo la serie tv tramite necessario e imprescindibile abbonamento a Sky.

Articolo scritto da: Federica Rubini

Federica Rubini

Twit&Tech Specialist
Già firma per testate web sulle tematiche Social e Tecnologiche della Comunicazione. Studia a Bologna e pensa a come migliorare il mondo NetCom

mediaCommenti