Eccezionale Veramente, torna il talent della comicità – Reportage

Dal 24 febbraio torna su La7 Eccezionale Veramente, il talent della comicità condotto da Francesco Facchinetti e con Diego Abatantuono, Paolo Ruffini e Selvaggia Lucarelli pronti a giudicare gli aspiranti comici.
Dietro le quinte delle dodici puntate ci sarà Roberto Lipari, vincitore della scorsa edizione, pronto a mostrarci cosa avviene nel backstage.

eccezionaleveramente2017_00

Francesco Facchinetti sembra già essere entrato nel mood del programma e scherza sul rapporto con Abatantuono: “Eccezionale Veramente è il campionato della comicità italiana ma ci sarà anche il programma nel programma ovvero Abatantuono che sfotte Facchinetti durante la trasmissione. Ne faremo sicuramente uno spin-off –ride, ndr-. Ho con me giudici preparati, Diego non ha bisogno di presentazioni, Paolo è il mio fratellone mentre Selvaggia è la nostra quota rosa che non conosce mezze misure perché per lei la comicità è una roba seria”.
Il format prodotto dalla Colorado Film di Maurizio Totti conta cinque serate dedicate alle Selezioni, 4 serate di Quarti di Finale, 2 Seminali e la Finalissima che decreterà il vincitore del programma.

Ad affiancare i tre giurati ci sarà ogni settimana un giudice diverso proveniente dal mondo dello spettacolo, della cultura, dello sport e del cinema, che avrà il potere di ripescare i concorrenti oltre alla possibilità di esprimere il proprio voto.
Si alterneranno sulla poltrona del quarto giudice Alex Zanardi, Enzo Iacchetti, Francesco Mandelli, Antonio Catania, Fabio De Luigi, Elio di Elio e le Storie Tese, Simona Izzo e Ricky Tognazzi.

eccezionaleveramente2017_02

Marco Ghigliani, amministratore delegato La7, spiega così il successo del programma giunto alla seconda edizione: “il format arricchisce il palinsesto della rete che è una rete generalista cresciuta del 10% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Siamo la prima rete per ore d’informazione e diretta con un rafforzamento del brand di La7 e della sua qualità percepita dal grande pubblico che ci vede come una rete indipendente, stimolante e autorevole. Eccezionale Veramente è coerente con queste caratteristiche, un prodotto d’intrattenimento ma con lo stile tipico di La7. Abbiamo raggiunto anche un pubblico giovane con una crescita costante e risultati di grande soddisfazione”.

Non si sono fatte attendere le dichiarazioni dei tre giudici che promettono di non fare sconti a nessuno.
Diego Abatantuono cerca un comico che faccia ridere perché “la tv è cambiata e Eccezionale Veramente rappresenta una palestra vera e credo che questa sia una delle funzioni più importanti. La nuova edizione ha delle novità altrimenti non sarebbe nuova e anzi vi dirò di più, sarà meno nuova della terza e così via. Speriamo sia sempre nuova –ride ndr-“. Dei suoi compagni di viaggio dice, “siamo diventati tutti amici, c’è una bella armonia che serve a fare del programma un format ancora più godibile” e sulla differenza tra comicità e satira dice “bisogna prima di tutto saper far ridere”.

eccezionaleveramente2017_01
Diverso il parere dell’altro giudice Paolo Ruffini secondo cui per far satira bisogna avere prima di tutto cultura e che sulla comicità di oggi ha detto: ”ci si dimentica che far ridere significa prima di tutto mettere in campo le proprie debolezze per questo molto spesso comincio i miei interventi dicendo all’aspirante comico: sei una brava persona. Oggi è difficile scherzare, c’è sempre polemica, invece è bello pensare alla risata come una risorsa. Far ridere è una cosa seria, bisogna stuzzicare la gente con la leggerezza”.
Selvaggia Lucarelli è invece molto felice di partecipare come giudice a questo talent perché “son una gran fa della comicità e della satira che sono una caratteristica del mio modo di scrivere”, mentre sui colleghi di giuria aggiunge: “c’è feeling anche se con Paolo abbiamo sempre i nostri punti di vista diversi dovuti anche alla sua formazione nei villaggi turistici. Io invece quando vedo comici che arrivano da quel mondo sono sempre molto scettica”.

Tra le novità di questa edizione, oltre allo sguardo nel backstage, il restyling della scena e del logo e una nuova sigla affidata a Royal Deluxe con Get That Feeling.
La regia di Eccezionale Veramente è affidata ad Arcadio Cavalli mentre la scenografia è di Marco Calzavara e la fotografia di Massimo Pascucci.

Più di mille aspiranti comici si sono presentati ai provini e al vincitore sarà assegnato un premio del valore di 100.00 euro pari a un contratto biennale per cinema e tv con la produzione del programma, la Colorado Film.

eccezionaleveramente2017_03

Il potere di una risata ci seppellirà o ci salverà?
Per scoprirlo l’appuntamento è da venerdì 24 febbraio alle ore 21.10 su La7 con Eccezionale Veramente.

Articolo scritto da: Raffaella Berardi

Raffaella Berardi

Articolista su Spettacolo e Web. Pugliese doc, divoratrice di libri, affamata di storie. Ricercatrice seriale di domande che le risposte non bastano mai.

mediaCommenti