Movie Tellers – In Piemonte la rassegna dedicata a 12 film realizzati sul territorio

piemontemovieMovie Tellers – Narrazioni cinematografiche è una rassegna diffusa sull’intero territorio regionale che dal 4 al 31 maggio, in 13 diverse città e sale, propone 12 film realizzati in Piemonte in un cartellone di 28 giornate complessive di proiezioni.

L’iniziativa è la prima “prova sul campo” del progetto Piemonte Cinema Network – promosso da Regione Piemonte, Film Commission Torino Piemonte, Fip Film Investimenti Piemonte, Museo Nazionale del Cinema, Torino Film Festival e curato dall’Associazione Piemonte Movie – che punta alla promozione e diffusione della settima arte legata alla nostra regione, attraverso una rete che unisce cinema, associazioni culturali e diverse realtà pubbliche e private. Un progetto che punta al consolidamento di un circuito di Presìdi cinematografici locali dove promuovere film, eventi e festival di risonanza regionale e nazionale, ricevendo in cambio dalle comunità locali stimoli e proposte che possano rafforzare il sistema cinema piemontese.

“Con questo progetto abbiamo voluto rispondere ad alcune necessità emerse dagli operatori del settore cinematografico, dandoci due obiettivi: da una parte promuovere le pellicole prodotte sul nostro territorio e che, per questioni legate alla distribuzione, non sono valorizzate a sufficienza, dall’altra riattivare i presìdi cinematografici diffusi sul territorio, stimolando la creazione di un circuito sempre più forte e autonomo. Per questo Movie Tellers rappresenta per noi un’iniziativa importante, che dimostra ancora una volta la grande capacità di fare rete del sistema legato al cinema”, dichiara Antonella Parigi, Assessore alla Cultura e Turismo della Regione Piemonte.

Paolo Damilano, Presidente di Film Commission Torino Piemonte e del Museo Nazionale del Cinema dichiara: “Siamo orgogliosi di aver collaborato alla nascita di Movie Tellers, ulteriore conferma della nostra mission, condivisa con la Regione Piemonte, che prevede un coinvolgimento sempre più capillare dell’intero territorio piemontese, sia nella fase di produzione delle opere cinematografiche che nella fase di circuitazione e diffusione delle stesse”.

Paolo Tenna, AD di FIP Film Investimenti Piemonte dichiara: “Mi fa molto piacere che due lungometraggi su cui FIP ha lavorato in questi anni, realizzati in Piemonte grazie anche all’intervento di investitori privati mediante l’utilizzo del tax credit, possano oggi continuare il loro percorso distributivo. Sono inoltre convinto che Movie Tellers possa rappresentare un’ottima occasione per avvicinare imprenditori locali al mondo del cinema e alle relative opportunità di business.”

 

Attraverso un’offerta culturale ampia, diversificata e di qualità MOVIE TELLERS porta nelle sale cinematografiche film ‘a km zero’, con gli autori e i protagonisti che li accompagnano e li presentano, per avere più pubblico per i film e più spettatori nei cinema.

In questa edizione zero sono stati selezionati 12 TITOLI – 4 LUNGOMETRAGGI, 4 DOCUMENTARI E 4 CORTOMETRAGGI – che mostrino le diverse facce della produzione locale, una restituzione in sala della varietà dei film che ogni anno si girano in regione.

Articolo scritto da: mediaComunicazione

mediaComunicazione

– News e Lavoro direttamente nella tua mail: Iscriviti alla newsletter
– Pubblica gratis un’offerta di lavoro nel campo della comunicazione: Clicca qui
– Segnala se questa posizione è chiusa: Clicca qui

mediaCommenti