Fiore Viola: Ecco perchè è scomparso da Facebook

fioreviolaFacebook introduce nuove reazioni ai post. Se una volta era possibile solo cliccare sul tasto “Mi Piace” – il famoso Like- da circa un anno e mezzo, è possibile scegliere tra più reazioni –reactions, detta all’inglese- che non sono altro che dei feedback ai post degli utenti iscritti al social e di recente questa possibilità è stata allargata anche per i commenti. Le reactions sono: Like, cuore, risata, pianto e rabbia. Per qualche giorno è stata disponibile una nuova reaction: un fiore viola il cui significato era Grazie! Scriviamo “era”, perché dopo soli pochi giorni dall’introduzione di questa novità, il fiorellino viola è scomparso lasciando interdetti gli utenti. Il motivo è molto semplice:  questa reazione ai post era disponibile solo per un periodo limitato, cioè i giorni che cadevano attorno alla Festa della Mamma. Quale parola se non “Grazie!” e quale immagine se non un fiore poteva essere dedicato alla mamma?

Si ipotizza che questa reaction possa ricomparire tutti gli anni, a ridosso della ricorrenza, inoltre pare che non sarà l’unico nuovo simbolo che vedremo sotto i post: si pensa che ne verranno creati altri per ogni ricorrenza; lo scopo è quello di testare le risposte dei vari mercati, si presume per fini commerciali. Da questi test, nel momento in cui scriviamo, sono esclusi gli Stati Uniti.

Articolo scritto da: Federica Rubini

Federica Rubini

Twit&Tech Specialist
Già firma per testate web sulle tematiche Social e Tecnologiche della Comunicazione. Studia a Bologna e pensa a come migliorare il mondo NetCom

mediaCommenti