Al via oggi la 32esima Settimana Internazionale della Critica – Il programma

settimanainternazionalecriticaLa 32. Settimana Internazionale della Critica avrà inizio oggi (Sala Perla, ore 14) con il lungometraggio Pin Cushion, esordio alla regia della britannica Deborah Haywood. Dopo la proiezione la regista e le interpreti Lily Newmark (Emeral City), Joanna Scanlan (Bridget Jones’s Baby) e Sacha Cordy-Nice saranno protagoniste di un incontro con il pubblico e la stampa. “Ambientato nella periferia della classe operaia inglese – ha raccontato il delegato generale Giona A. Nazzaro – Pin Cushion è un film che reinventa ‘Piccole donne’ come un circo della crudeltà fra le angosce sensuali di Angela Carter e il sentimento di riscatto di Ken Loach”. L’opera prima di Deborah Haywood, realizzata con il supporto del British Film Institute, racconta di Lyn e Iona, madre e figlia legatissime che, dopo un inizio complicato in una nuova città, dovranno fare i conti con una realtà ben diversa da quella che si erano immaginate.

La proiezione Pin Cushion sarà preceduta dal cortometraggio Nausicaa – L’altra Odissea, evento speciale di apertura della seconda edizione di SIC@SIC (Short Italian Cinema @ Settimana Internazionale della Critica). Il regista Bepi Vigna – celebre scrittore di fumetti e graphic novel e tra i creatori di Nathan Never e Legs Weaver (Sergio Bonelli Editore) – presenterà la sua versione di una delle storie mitologiche più note di sempre, quella di Ulisse e Nausicaa, giovane principessa che dopo l’abbandono dell’uomo che l’ha sedotta con i suoi racconti, intraprende un viaggio che sarà anche percorso di formazione e crescita.

La Settimana Internazionale della Critica (SIC) è una sezione autonoma e parallela organizzata dal Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani (SNCCI) nell’ambito della 74. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica della Biennale di Venezia (30 agosto – 9 settembre 2017) e composta da una selezione di sette opere prime in concorso e due eventi speciali, tutti presentati in anteprima mondiale. Alla selezione di lungometraggi si affianca SIC@SIC, un programma di sette cortometraggi di autori italiani non ancora approdati al lungometraggio, e due cortometraggi presentati come eventi speciali, tutti in prima mondiale. SIC@SIC nasce dalla sinergia fra il Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani (SNCCI) e Istituto Luce-Cinecittà, ed è una delle iniziative per il supporto allo sviluppo del nuovo cinema italiano e per la promozione dei giovani autori. La selezione dei lungometraggi e dei cortometraggi presentati alla Settimana Internazionale della Critica è curata dal Delegato Generale della SIC Giona A. Nazzaro con i membri della commissione di selezione Luigi Abiusi, Alberto Anile, Beatrice Fiorentino e Massimo Tria.

I sette lungometraggi in concorso alla 32. Settimana Internazionale della Critica concorrono al Premio del pubblico SIAE, realizzato grazie al sostegno di SIAE – Società Italiana degli Autori ed Editori, e consistente in un premio di € 5.000. Inoltre, i film della sezione concorrono all’assegnazione del Premio Circolo del Cinema di Verona, assegnato da una giuria composta da soci del Circolo di Verona e destinato al film più innovativo della sezione, e del Premio Mario Serandrei – Hotel Saturnia per il Miglior Contributo Tecnico, sponsorizzato dall’Hotel Saturnia di Venezia e assegnato da un’apposita commissione di esperti.

I film della SIC, come tutte le opere prime di lungometraggio presenti nelle diverse sezioni competitive della Mostra (Selezione Ufficiale e Sezioni Autonome e Parallele) concorrono all’assegnazione del Leone del Futuro – Premio Venezia Opera Prima “Luigi De Laurentiis”.

Articolo scritto da: mediaComunicazione

mediaComunicazione

Rimani aggiornato con le ultime news direttamente sulla tua mail. Clicca qui e iscriviti alla newsletter.

mediaCommenti