Anteprima X Factor 2017 – Reportage

XF-copertinaRiparte questa sera alle 21.15 su Sky Uno HD, e il venerdì in chiaro su TV8, X Factor il talent show che mette al centro la musica e torna con una giuria rinnovata al 50% composta da Manuel Agnelli, Fedez, Mara Maionchi e Levante.
Quattro giudici molto diversi tra loro, quattro modi differenti di vivere la musica e le sue anime, ma lo stesso obiettivo: trovare l’artista con il fattore X.
“Che giudice sarò? Sarò quella che sono sempre stata” ha detto Mara Maionchi, “Abbiamo visto persone interessanti adesso non resta che lavorare per avere successo. E questo vuol dire che i ragazzi dovranno fare molta, molta, fatica”.
Fedez afferma di aver già scelto i concorrenti con i quali formare la sua squadra mentre Manuel Agnelli delle due nuove donne al tavolo dei giudici ha detto: “sono impegnative, ma sono molto contento che ci sia Levante perché questo vuol dire dare più spazio agli autori e parlare di musica in maniera sempre più determinata”.
Levante non vuole azzardare previsioni sulla sua prima volta a X Factor ma racconta che per lei la vera novità è Mara Maionchi: “non sapevo cosa aspettarmi da questo gomito a gomito ed è stato bellissimo, è facile volerle bene”.

XF3

Per il settimo anno di fila confermato Alessandro Cattelan alla guida dello show, ritroveremo il conduttore nel backstage in qualità di supporter pre e post esibizione degli aspiranti concorrenti che si sono presentati alle selezioni.
“È il settimo anno, vuol dire che ho cominciato questo programma appena 30enne e tra un po’ ne avrò 40” scherza Cattelan che aggiunge, “Riparte una nuova cavalcata che ti regala ogni anno l’entusiasmo di trovare 12 nuovi ragazzi”.

Sarà la musica, sin dalle prime 6 puntate, la protagonista assoluta di X Factor 2017 con un Bootcamp che diventa ancora più selettivo e la scoperta degli inediti già nel corso della quinta puntata live.

Non è facile scovare il talento, ci vuole una lunga e attenta ricerca che per XF 2017 è iniziata con il viaggio on the road in giro per l’Italia, da nord a sud dello stivale, per arrivare alle Audizioni di Pesaro e Torino dove i giudici sono entrati in azione pronti a riconoscere quegli artisti capaci di coniugare tecnica, originalità della voce, personalità e naturalmente presenza scenica.
Ad incoraggiare i concorrenti ci ha pensato un pubblico di 15.000 spettatori durante le Audizioni che danno il via al lungo e appassionante racconto televisivo targato XF2017.
Dopo le Audizioni seguiranno i Bootcamp con tappa a Livorno e la Sfida delle Sfide che quest’anno si prospetta più difficile rispetto al passato con le sedute ridotte da 6 a 5. I giudici potranno cambiare idea fino all’ultima esibizione per scegliere poi i 12 artisti che prenderanno parte alla gara Live e si contenderanno il titolo di vincitore.

XF1

Alle selezioni i concorrenti hanno ricevuto anche incoraggiamenti speciali da artisti ormai affermati e figli delle precedenti edizioni del programma: Urban Strangers, Gaia Gozzi, Soul Syste, Giusy Ferreri e Michele Bravi.

“Questo XF è un processo di ricerca sulla musica” ha detto Lorenzo Mieli Ad FremantleMedia, “Negli ultimi anni XF ha contribuito a creare una generazione nuova non solo di cantanti ma anche di autori. Credo poi che ci sia un altro dato interessante, quello della generazione 16-20 anni stimolante per diversi aspetti non solo per quello musicale. Non è assolutamente vero che si tratta di una generazione rincoglionita dai social, sono tanti i talenti straordinari agli inizi. Pensate a Francesca Michielin che aveva 16 anni quando è stata a X Factor e continua a crescere, dimostrazione che questo non è un programma musicale ma un progetto musicale che va oltre lo spettacolo”.

Con XF2017 parte anche Strafactor che andrà in onda a partire dalle puntate dedicate alle Selezioni e avrà un solo obiettivo : scoprire il concorrente più alternativo e stravagante di questa edizione. Giudici di questo show nello show Elio e due nuovi nomi che scopriremo solo all’inizio delle trasmissioni mentre alla guida dello Strafactor è confermata la conduzione di Daniela Collu conosciuta come Stazzitta.
“Strafactor inizia dove termina X Factor” ha dichiarato Elio dando fondo alla sua pungente ironia, “X Factor ha dei limiti evidentissimi che io, giudice per cinque volte, ho toccato con mano. Dove finisce XF arriva Strafactor che lavora come riciclatore dell’organico ovvero di quegli artisti eliminati troppo presto”.

XF2

Infine la striscia quotidiana di XF, X Factor Daily, è affidata per il terzo anno consecutivo ad Aurora Ramazzotti e andrà in onda prima della partenza del live dal 19 ottobre.

Non volete perdervi nemmeno un minuto dello show anche mentre viaggiate? XF 2017 ha scelto come media partner RTL 102.5, la radio più ascoltata d’Italia che seguirà il talent passo dopo passo a partire dai casting e per i più golosi di musica su Spotify, Official Streaming Music, XF avrà il suo canale ufficiale con le playlist dei giudici e di Alessandro Cattelan e inoltre dopo ogni puntata Live sarà possibile ascoltare le cover e gli inediti.

XF4

Main partner di XF 2017 è Intesa Sanpaolo mentre sponsor sono: Lindt, Lays, Asus, Bpi, Opel, Mac, Yamaha, Wella, Old Wild West e Warner.
Realizzato da FremantleMedia per Sky, il racconto di X Factor prosegue sui profili Twitter, @Xfactor_Italia, Facebook, facebook.com/xfactoritalia, Instagram, instagram .com/xfactoritalia, sul sito xfactor.sky.it e digitando l’hashtag ufficiale #XF11.

Chi sarà il nuovo artista dal fattore X che conquisterà giudici e pubblico?
Nell’attesa di scoprirlo che la musica sia con voi.

Articolo scritto da: Raffaella Berardi

Raffaella Berardi

Articolista su Spettacolo e Web. Pugliese doc, divoratrice di libri, affamata di storie. Ricercatrice seriale di domande che le risposte non bastano mai.

mediaCommenti