L’isola di Pietro su Canale 5 la fiction con Gianni Morandi – Reportage

Isola-di-Pietro-copertinaI più giovani hanno imparato a conoscerlo grazie al duetto con Fabio Rovazzi in Volare, le loro mamme sono cresciute con la sua musica.
Gianni Morandi torna in tv, questa volta non in veste di cantante ma di attore, per la fiction L’isola di Pietro in onda da questa sera, in prima serata e per sei puntate, su Canale 5.

“Pensare che sono arrivato in tv, la prima volta, quando nasceva la grande Rai di Ettore Bernabei” dice sorridendo Gianni Morandi, “Mi fa un grande effetto, dopo tanti anni, ritrovarci a fare una cosa insieme io, Luca Bernabei e Mediaset. Abbiamo un cast meraviglioso, con ragazzi in gamba. Siamo stati molto bene insieme e l’isola ci ha accolto in modo straordinario. Ho imparato da tutti perché in questo mestiere s’impara costantemente ”.
Sul suo ritorno alla fiction aggiunge divertito:,“Credo fosse il momento giusto per darmi alla fiction, penso di avere una faccia più credibile ora” , e dedica un pensiero a Claudio Baglioni, compagno nella lunga tournée di Capitani Coraggiosi e ora prossimo direttore creativo e conduttore di Sanremo, a cui manda i suoi auguri, “Non potevano fare scelta migliore, Claudio è una persona estremamente preparata e integerrima”.

Isola-di-Pietro-3

La regia della serie tv, una co-produzione RTI-LUX VIDE, è affidata a Umberto Carteni e vedrà Morandi vestire i panni del protettivo e affidabile pediatra Pietro, vedovo e diviso tra le corse mattutine in spiaggia, in compagnia del labrador Mirto, e la vita frenetica delle corsie d’ospedale.
Sullo sfondo della storia il panorama mozzafiato dell’isola di Carloforte luogo in cui Elena, figlia di Pietro, è costretta dagli eventi a far ritorno dopo 15 anni nascondendo un segreto che persino suo padre ignora e con cui si ritroverà a fare i conti.
La serie promette di non risparmiarci colpi di scena e segreti inconfessabili di una storia che inizia all’alba di un giorno qualunque mentre Pietro è impegnato nella sua solita corsa mattutina. Un’esplosione alla Vecchia Tonnara, dove gli studenti dell’ultimo anno del liceo hanno organizzato una festa, lo richiama al dovere e mentre cerca di salvare più ragazzi possibili anche Pietro rimane ferito.
Elena, vicecommissario di polizia, vive a Milano ignara di quanto accaduto a suo padre e impegnata ad organizzare il trasferimento a Londra con il suo compagno Giovanni (Cesare Bocci). Sarà Ines, la preside del Liceo di Carloforte e amica di famiglia, ad avvisare Elena che si precipiterà sull’isola dove sarà costretta dagli eventi a fermarsi finendo col prendere parte alle indagini sull’incendio.

Qui ritroverà Alessandro, vicecommissario e primo amore, e conoscerà la quindicenne Caterina figlia di Enrico e di Grazia la direttrice sanitaria dell’ospedale e amica di Pietro e della defunta moglie.
Sarà proprio Caterina a risvegliare in Elena i drammatici ricordi che l’hanno costretta ad abbandonare l’isola e finalmente la ragazza svelerà a Pietro i motivi della sua lunga assenza e dell’abbandono di Carloforte quindi anni prima.

Isola-di-Pietro-4

Il film è realizzato con il sostegno della Fondazione Sardegna Film Commission, in collaborazione con la Regione Autonoma della Sardegna Assessorato del Turismo, Artigianato e Commercio.

Articolo scritto da: Raffaella Berardi

Raffaella Berardi

Articolista su Spettacolo e Web. Pugliese doc, divoratrice di libri, affamata di storie. Ricercatrice seriale di domande che le risposte non bastano mai.

mediaCommenti