Il settimanale FS NOTE sui treni Rock e Pop

note_coezIl settimanale di FS NOTE è a Torino insieme ai treni Rock e Pop. A Silvano Albanese, in arte Coez, è dedicata la copertina del nuovo numero che Trenitalia dedica ai clienti del trasporto regionale, in distribuzione gratuita nelle stazioni delle principali città italiane. Il rapper dalle note Pop si racconta in un’intervista mentre si prepara a ripartire con un tour invernale dal tutto esaurito.

Il magazine, dal formato smart e dal contenuto che spazia dalla musica alla cultura, dal calcio alle bellezze del nostro territorio, si propone di avvicinare i pendolari di Trenitalia e informarli sul loro mondo e sui cambiamenti in atto nel settore della mobilità. E non a caso questo ultimo numero di NOTE accompagna il roadshow torinese #lamusicastacambiando dei nuovi treni regionali Rock e Pop, in esposizione in scala 1:1 e visitabili fino all’8 novembre nelle splendida cornice di Piazza Castello.

L’editoriale di Orazio Iacono, amministratore delegato e direttore generale di Trenitalia, apre questa edizione rivolgendosi ai milioni di viaggiatori che settimanalmente si spostano utilizzando i treni regionali. “Quattro miliardi e mezzo di euro per due gare con l’obiettivo di acquistare fino a 300 treni Rock e 150 Pop”, investimenti che non hanno precedenti in Italia, senza dimenticare “che un buon 25% della flotta è stato già sostituito con 250 nuovi treni già consegnati”, ricorda l’AD. Soddisfatti? “No, vogliamo fare di più. Convincere gli italiani che la scommessa si può vincere tutti insieme”.

Tra i tanti argomenti da non perdere sulle pagine di NOTE, l’incontro con Lorenzo De Silvestri, il difensore granata, per il secondo anno a Torino, che racconta la città con gli occhi di un romano; il servizio dedicato all’arte che sarà con Artissima 2017 e un racconto sugli itinerari italiani più suggestivi da percorrere a piedi, tra parchi naturali, borghi incantati e paesaggi mozzafiato.

Comodo, maneggevole, adatto per essere letto a bordo treno e ovunque ci si sposti in stazione o in città, il magazine è distribuito gratuitamente nelle stazioni di Bari CentraleBologna CentraleFirenze Santa Maria NovellaGenova Brignole e Piazza PrincipeMilano CentraleNapoli CentralePalermo CentraleRoma TerminiTorino Porta Susa e Venezia MestreNOTE è consultabile anche su ISSUU e suwww.fsitaliane.it, nella sezione “Media”.

Articolo scritto da: mediaComunicazione

mediaComunicazione

– News e Lavoro direttamente nella tua mail: Iscriviti alla newsletter
– Pubblica gratis un’offerta di lavoro nel campo della comunicazione: Clicca qui
– Segnala se questa posizione è chiusa: Clicca qui

mediaCommenti