Stasera un ritratto inedito di Antonino Cannavacciuolo su NOVE con “Ci pensa Antonino”

antoninoAntonino Cannavacciuolo ha risanato le “cucine da incubo” in tutta Italia, ha visto da vicino tutto quello che non si deve fare all’interno di un ristorante. Adesso vuole mostrare a tutti il lavoro che va fatto per costruire una cucina da sogno.

“CI PENSA ANTONINO”, speciale da un’ora prodotto da Endemol Shine Italy in collaborazione con Morol per Discovery Italiain onda giovedì 16 novembre alle 21:15 su NOVE (tasto 9 del telecomando), racconta, in occasione dell’inaugurazione del nuovo bistrot a Torino, l’idea di ristorazione dello chef attraverso un suo ritratto intimo e totalmente inedito.

Per comprendere in pieno lo stile “cannavacciuolo”, infatti, bisogna fare un passo indietro e andare proprio alle origini della sua storia. Sarà l’occasione per parlare delle prime esperienze in cucina, della storia d’amore con Cinzia, sua moglie e socia in affari, della nascita di Villa Crespi, fino alla filosofia che ha ispirato le sue ricette, alla passione per i prodotti del territorio e di tutti i segreti che si nascondono dietro un ristorante stellato.

Seguito dalle telecamere, lo chef mostra a tutti il lavoro che c’è dietro all’apertura di un locale, dalla scelta della struttura agli arredi, dall’ideazione del menù fino ad arrivare alle prove per mettere a punto il servizio. Ad accompagnarlo in questa sua nuova avventura, come sempre, c’è Cinzia, che per la prima volta davanti alle telecamere racconta aspetti inediti e divertenti del marito chef.

Articolo scritto da: mediaComunicazione

mediaComunicazione

– News e Lavoro direttamente nella tua mail: Iscriviti alla newsletter
– Pubblica gratis un’offerta di lavoro nel campo della comunicazione: Clicca qui
– Segnala se questa posizione è chiusa: Clicca qui

mediaCommenti